IL RISANAMENTO ECONOMICO FINANZIARIO DELL'ENTE LOCALE

Descrizione

La ripresa del Mezzogiorno non può prescindere dalla ripresa della spesa locale, non solo per investimenti, ma anche per servizi. La grande maggioranza degli enti in dissesto o in procedura di riequilibrio sono al sud, prevalentemente fra Campania, Calabria e Sicilia, si ricava una diretta corrispondenza tra l?equilibrio finanziario degli EE.LL. e il livello di servizi erogati al cittadino. Appare indispensabile quindi un energico sforzo teso a ristabilire l?equilibrio economico e finanziario degli Enti Locali attraverso gli strumenti normativi resi disponibili dal legislatore negli ultimi anni. Durante il seminario verranno affrontati, con taglio pratico e operativo, le soluzioni più adatte per raggiungere tale obiettivo, tenuto conto delle esperienze pregresse già maturate dalle amministrazioni che sono riuscite nel delicato compito del risanamento economico finanziario.


Programma

Ore 08.50 Registrazione dei partecipanti
Ore 09.20 Saluti Istituzionali
Francesco Grande - Sindaco di Termini Imerese
Ore 09.30 Enzo Cuzzola - Mario Petrulli
  • L'analisi dello stato finanziario ed economico del bilancio del comune, lo squilibrio strutturale, le criticità evidenziate da Corte Conti, i parametri di strutturale deficitarietà;
  • La elaborazione del "Piano di risanamento finanziario ed economico pluriennale", le azioni correttive e gli strumenti tecnici e finanziari da utilizzare per l'ottenimento di un miglioramento della capacità finanziaria e monetaria dell?ente locale in condizioni di tendenziale/consolidato equilibrio finanziario ed economico;
Ore 11:15 Coffee Break
Ore 11:30 Ripresa dei lavori
  • Le procedure straordinarie di risanamento: il piano di riequilibrio; il dissesto
  • Sessione aperta al dibattito
Ore 13:30 Chiusura dei lavori


Relatori
Dott. Vincenzo Cuzzola - Avv. Mario Petrulli